Il lupo e la zooantropologia

Il tentativo di pensare un ambiente naturale senza lupi (e grandi predatori in generale), come se l’uomo bastasse a sé stesso, non solo è un pensare presuntuoso, ma è anche dannoso, emblema più delle nostre paure che ci ingabbiano e ci impediscono di riflettere serenamente, che di una reale capacità di analisi. Già perché il punto, in prima battuta, non è quello di capire se i grandi predatori possano rappresentare un limite per l'uomo; ma è piuttosto quello di comprendere l’importanza di questi animali nel garantire un equilibrio degli ecosistemi. Spesso sentiamo l’obiezione “ma l’uomo è un predatore, quindi non servono lupi, orsi, linci”. E qui sta l’errore: l’essere umano non è affatto predatore ma è un animale sillegico, ovvero un raccoglitore: da un punto di vista darwiniano siamo delle prede.

 

Video Orion

Proponiamo qua alcuni contributi che spaziano dal tema del rapporto con il lupo ad una più generale riflessione sull'identità umana. Un intreccio di linguaggi e prospettive necessarie per contestualizzare il dibattito sul lupo nella sua dimensione di complessità.

Video "Il lupo e l'antropocentrismo" 

febbraio 2017

Video "Intervista con Roberto Marchesini"

marzo 2017. Intervista sul nostro rapporto con i lupi, con la scienza, con la ruralità, con l'ecologia. Roberto Marchesini ci guida in un'articolata e stimolante riflessione per superare pregiudizi e arroccamenti per riscroprire il senso del bene più importante: il dialogo.

Video "Intervista con Leonardo Caffo"

marzo 2017

Video "Intervista con Marco Galaverni"

marzo 2017. Marco Galaverni è biologo, studioso di preservazione ambientale e si è occupato di vari studi sul comportamento del lupo.

Video "Il ritorno dei grandi predatori"

Campi Orion 2016

Video "Vegani o carnivori?" 

Campi Orion 2016

Video "Antropocentrismo e metodo scientifico"

Campi Orion 2016

Video "Lupi e sport di squadra, I parte" e "Lupi e sport di squadra, II parte"

Con questi due contributi si vuole mettere l'accento sul valore referenziale del lupo nell'antropologia umana. Relegato spesso in una dimensione primigenia e puramente istintuale, come se nulla avesse da spartire con l'umanità, il lupo è stato, al contrario, uno dei più importanti referenti nel favorire lo sviluppo di competenze sociali e concertative caratteristiche della nostra specie.

Vedi anche Dal singolo al gruppo

Video "Intelligenze a confronto"

Campi Orion 2016

Un'analisi del concetto "intelligenze plurime"

Altri filmati

 

Video "Come i lupi cambiano i fiumi"

Un interessante contributo per capire l'importanza di questo animale nel garantire una buona ricchezza negli ecosistemi.

Video "E il lupo incontrò il cane" 

Un filmato in cui si parla dell'amicizia tra un cane e un lupo e del tema dell'ibridazione tra lupi e cani.

Video "Ululato sulle alpi"

Il progetto europeo LIFE WOLFALPS presenta il video “Ululato nelle Alpi”, che riassume le prime esperienze maturate nella gestione del ritorno naturale del lupo in Piemonte, regione in cui la specie è presente ormai da quasi vent’anni.
Questo documentario, frutto del montaggio di materiale inedito, è il racconto per immagini e parole di come parchi naturali e nazionali, Corpo Forestale dello Stato, polizie provinciali, amministratori e allevatori, insieme hanno gestito l’arrivo e la ricolonizzazione del lupo tramite gli interventi previsti all’interno del Progetto Lupo Piemonte, attivo dal 1999 al 2012.
I filmati e le fotografie documentano il lavoro sul campo degli operatori del Progetto Lupo Piemonte nel biennio 2006-2007 e vengono proposti nell’ambito del Progetto LIFE WOLFALPS come un supporto tecnico per chi già lavora sul campo e per quanti si apprestano a farlo.

Video "Specismi in discussione"

Intervento del Prof. Roberto Marchesini per ribadire che l'uomo non è un predatore bensì una preda. E pertanto l'attività venatoria non appartiene all'etogramma umano ma alla dimensione culturale. Oltre a questo è proposta una profonda riflessione sui limiti e i rischi dello specismo.

 

Video "L'antispecismo riguarda solo gli animali?"

L'etologo e filosofo Roberto Marchesini discute di intersezioni tra movimento animalista, quello ecologista, il femminismo e altre lotte di emancipazione.

Approfondimenti

Articolo apparso sul corriere del Ticino, 1.marzo 2017.

"Lupo amico o feroce nemico?"