compagni di specie

Affinità tra umani e cani

 Un modo di educare al rispetto della diversità.
Un metodo per la prevenzione.
Un modo di arricchire le esperienze

cognitive, emozionali e sociali dei ragazzi. 

Questo progetto didattico ha l’obiettivo di presentare agli allievi un approccio plurimo sul migliore amico dell’uomo.

 

Vengono proposti esercizi con i quali si possono sperimentare le principali modalità esplorative dei cani, il loro modo di utilizzare la vista, l’olfatto e più in generale le loro sorprendenti abilità di ricerca.

L’intento è di stimolare i ragazzi a confrontare il proprio punto di vista, il proprio sguardo sulla realtà con quello di un cane, riflettendo su come questa diversità produca comportamenti e interpretazioni diverse.

 

Compagni di specie vuole sottolineare quanto uomini e cani condividano molti elementi nella loro vita: gli spazi, le attività, i giochi, le emozioni, la comunicazione.

compagni di specie

destinatari:

  • classi III, IV, V elementari

  • classi I, II, III, IV scuole medie

 

programma:

  •  introduzione in classe, presentazione progetto e prime nozioni

  • giocare con il cane: attività di ricerca e riporto

  • con il cane in città, è possibile?

  • uscita con i cani nelle vie di una città

  • il cane che aiuta l’uomo