il mio primo incontro con il cane

 Un modo di educare al rispetto della diversità.

Un metodo per la prevenzione.

Un modo di arricchire le esperienze

cognitive, emozionali e sociali dei ragazzi. 

L’obiettivo di questo progetto è quello di avvicinare i bambini delle prime classi di scuola elementare ai cani proponendo agli alunni semplici attività di cura e gioco con gli amici quadrupedi. Si tratta di impostare i primi elementi della relazione permettendo ai bambini di acquisire delle modalità comunicative adatte all’incontro. In particolar modo con questa proposta si fa leva sull’interesse presente nei bambini di questa età alle cure parentali, al gioco, al prendersi cura favorendo processi relazionali che valorizzino le competenze e i bisogni specifici degli alunni.

Per favorire spontaneità e libertà nell’incontro e onde evitare inutili forzature, il progetto è basato essenzialmente su attività da svolgere all’esterno o in aule spaziose nelle quali non vi siano ostacoli quali banchi, sedie, giochi.

 

In particolare gli alunni possono imparare le modalità per spazzolare i cani, accarezzarli, gestire la prossemica, il tono della voce, ecc. Può essere proposta anche una passeggiata in cui si alternano momenti di condotta al guinzaglio ad altri giochi «in libertà».

il mio primo incontro

con il cane

destinatari:

  • prima e seconda scuola elementare 

programma:

  •  introduzione, presentazione delle attività e prime nozioni (in classe)

  • come avvicinarsi a un cane, come dargli da mangiare e accarezzarlo (all’esterno o in un grande salone)

  • a spasso con i cani: osservare come un cane si comporta durante una passeggiata nei boschi

  • alcuni giochi all’aperto con il cane